Marjorie Elliot’s Parlor Jazz

Marjorie Elliot suona il piano nel suo appartamento di Harlem, New York

di Matteo Meloni

Twitter: @melonimatteo

Il suo nome è Marjorie Elliot, e da più di dieci anni apre a tutti le porte della sua casa di Harlem al terzo piano di 555 Edgecombe Avenue/160th Street. Lei suona il piano, insieme alle jazz band che ruotano a seconda del periodo. Ormai Marjorie è un’istituzione nel quartiere newyorkese, attirando ogni domenica, dalle 16 alle 18, decine di visitatori da tutto il mondo. Per poter entrare nel suo ‘parlor’ ed assistere allo spettacolo bisogna presentarsi con largo anticipo all’ingresso del palazzo.

“Quando iniziammo eravamo pochissimi – racconta la signora Elliot -, non più di sette o otto persone venivano ad ascoltare la nostra musica. Ma noi non abbiamo mai pensato che quello fosse importante, Piuttosto, il nostro obiettivo era trasmettere l’amore per il jazz e per tutte le culture attraverso l’apertura delle porte di casa. Qui tutti sono i benvenuti”.

Durante le due ore di esibizione, vengono offerti bibite e biscotti, con una generosità inaspettata e coinvolgente, che porta lo spettatore ad interagire con la band: si battono le mani, si canta, ci si scambia sorrisi affettuosi.

“Ricordo ancora il giorno in cui morì Martin Luther King – dice Marjorie, poco prima della conclusione del concerto -. Quel giorno ha cambiato tutti noi, spingendo la comunità nera ad essere sempre più unita. Il fatto che casa mia sia aperta a tutti, cristiani, ebrei, musulmani, bianchi e neri è il proseguimento del messaggio di King. Ciascuno di noi – continua la padrona di casa – appartiene all’altro. Amiamoci: io vi amo, e tornate a trovarmi quando volete”.

Video di Rafael Longo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...