L’informazione si legge sui social

La ricerca del Pew Research Center non lascia dubbi: la carta stampata è sempre più un ricordo del passato

di Matteo Meloni

Twitter: @melonimatteo

L’uso dei social media per informarsi

Prosegue con caratteristiche sempre più marcate la crescita dei social media come strumento di informazione. Nel 2012 la percentuale di adulti statunitensi che affermavano di leggere le news tramite i social media era il 49%. Oggi quel dato è salito al 62%, con il 18% che utilizza spesso Facebook, Twitter, Snapchat – e altri social presi in considerazione – per la lettura delle notizie.

La vendita dei quotidiani in Italia

Se consideriamo il caso italiano si nota immediatamente il crollo nelle vendite dei quotidiani: Repubblica e Corriere hanno perso circa 100 mila copie, dalle più di 300 mila vendute a dicembre 2012 a poco più di 200 mila di dicembre 2015. “Ad agosto 2007 – scrive Marco Lillo sul Fatto Quotidiano – Il Corriere della Sera vendeva 584 mila copie e Repubblica 563 mila. Oggi entrambi vendono poco meno di 215 mila copie ciascuno. Sommando i primi tre quotidiani italiani oggi non si arriva alle vendite del Corriere di ieri”.

L’analisi del 2016

Il Pew Research Center ha analizzato l’attività di un campione composto da 4,654 persone, scoprendo che il 70% degli utenti Reddit (7 su 10), il 66% di quelli Facebook (2/3 degli iscritti) e il 59% degli users di Twitter (quasi 6 su 10) utilizzano i rispettivi social network per apprendere news. Tumblr, Instagram, YouTube, LinkedIn, Snapchat e Vine svolgono ancora un ruolo minore nel campo dell’apprednimento delle informazioni. Ma la percentuale di utenti di LinkedIn, Twitter e Reddit che utilizzano questi social per la ricerca di notizie è superiore rispetto a coloro i quali navigano su Instagram, Facebook e YouTube.

Reddit, Facebook e Twitter

Infatti, il 51% degli iscritti a LinkedIn fa il login sull’app di ricerca lavoro proprio per cercare notizie; al secondo posto gli utenti di Twitter, con il 54% che apre l’applicazione per trovare informazioni; sul podio gli utilizzatori di Reddit, i quali ammontano a 55% nella ricerca di news. I dati, visti da un’altra prospettiva, ci dicono che gli utenti Instagram – il 63% – , Facebook – il 62% – e YouTube – il 58% – leggono le notizie su tali social casualmente, mentre, rispettivamente, il 37%, il 38% e il 41% di utenti navigano sui questi social appositamente per cercare notizie.

Utenti Reddit: i primi della classe

I consumatori di notizie sui 5 social network più fruiti – Facebook, YouTube, Twitter, Instagram e LinkedIn – si differenziano nelle singole app per sesso, età, etnia e persino orientamento politico. Il dato principale che salta agli occhi è che tra chi ricerca notizie su Instagram abbiamo il 65% composto da donne nere, giovani e democratiche. YouTube è dominato dagli uomini, giovani e in qualche modo indipendenti (che dichiarano non essere rappresentati né dai democratici né dai repubblicani).

Una lotta tra… Democratici e Repubblicani

Snapchat c’è, spariscono Pinterest e Google+

Rispetto al report del 2013 non ritroviamo dati relativi a Pinterest (avendo una porzione ridotta di utenti alla ricerca di notizie), MySpace (che ha cambiato forma e contenuti) e Google+, che sta subendo una trasformazione tale da non essere più inserito tra i social network. Al contempo, nel documento del 2016 è stato inserito Snapchat.
Le differenze si vedono: tutti i social sono cresciuti. Significativi i numeri di Facebook – dal 47% al 66%, Instagram – dal 13% al 23%, LinkedIn – dal 13% al 19%. Flessioni positive ma minori per Reddit (che comunque guida la classifica), Twitter, Tumblr, YouTube e Vine.

La crescita dei social per la ricerca di notizie: le variazioni dal 2013 al 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...