Scandalo email, l’FBI scagiona Hillary Clinton

“Non c’è stata cattiva condotta”

di Matteo Meloni

Twitter: @melonimatteo


L’FBI scagiona Hillary Clinton da tutte le accuse legate allo scaldalo email.

Il Direttore dell’FBI, James Comey, afferma che è ragionevole concludere che non c’è stata “cattiva condotta intenzionale” da parte dell’ex Segretario di Stato.

D’altro canto, Comey aggiunge che nell’attività della Clinton c’è stato un disinteresse per le eventuali conseguenze.

Una vittoria per Hillary Clinton ma anche per Bernie Sanders, il quale si è sempre rifiutato durante la campagna per le primarie di sfruttare lo scandalo email a suo favore.

Ora Hillary Clinton potrà concentrarsi definitivamente sulle elezioni di novembre.

Annunci

Un Commento

  1. Pingback: Donald Trump: la vittoria del candidato assimetrico | melonimatteo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...